Motivazione - dieta - allenamento # 7 - # 8

Non sono un buon esempio da seguire! Voglio fare il motivatore di me stessa e magari, chissà, dare un po' di sostegno e forza a qualcun altro che è a dieta in questo momento e poi salto l'appuntamento con il post motivazionale di lunedì scorso!
Ma il bello è che quel post lo avevo pure scritto... ma siccome non aveva convinto molto neanche me, ho deciso di non pubblicarlo, pensando che non avrebbe convinto neanche voi!
Mi spiego meglio:
- fino a 2 settimane fa, con la dieta avevo appena raggiunto un certo equilibrio di routine e di orari, per pasti e per spuntini; bene o male, anche se non sempre, riuscivo a pianificare cosa mangiare e a seguire quelle 10 regole che mi ero data sin dall'inizio e che mi ero costruita addosso, pur concedendomi ogni tanto qualche gratificazione;
- con l'allenamento non ci eravamo ancora, nel senso che non era ancora sufficiente, ma riuscivo bene o male ad infilare qualche bella sudata una volta tanto. Inoltre, per non rischiare di far passare in secondo piano e ritrovarmi a fine giornata senza aver fatto quell'oretta di movimento, avevo raggiunto la consapevolezza che la cosa migliore da fare fosse quella di incastrare la mia sessione di allenamento subito nella prima parte del giorno, così da non pensarci più ed essere orgogliosa per tutta la giornata.

Ecco, cominciava ad essermi tutto chiaro quello che dovevo fare per ottenere qualche straccio di risultato ed arrivare alla mia meta; inoltre stavo anche cominciando ad entrare nell'ottica di dovermi creare un'abitudine giornaliera.

Ma adesso che ho un lavoro fuori casa, che mi porta ad uscire presto la mattina e a consumare il pranzo fuori, spesso anche molto tardi, tutto questo meccanismo mi si è scombussolato e sto ripensando a come affrontare queste novità, adattando un nuovo piano che mi stia addosso bene e che non mi porti scompensi a livello dell'umore.
Detto ciò, potete ben capire che queste 2 settimane siano state per forza di cose 2 settimane di stand-by. Con meno tempo disponibile per pianificare, non sono riuscita a stare a dieta e non sono riuscita a fare movimento, quindi la bilancia non si è mossa; senza considerare il fatto che ho dovuto fare fatica per non farla muovere all'insù, visto che qualche giorno, che mi sono sentita particolarmente sotto pressione, ho un po' esagerato ed ho dovuto quindi rimediare agli eccessi i giorni seguenti.
Praticamente una gran faticaccia senza ottenere nessun risultato! E tutto questo perchè sono una "pignolansiosaemotiva"! Uff!
E voi come siete? Sfogate la vostra emotività compensandola con gratificazioni alimentari o, se vi sentite sotto pressione, vi si chiude lo stomaco e non sentite lo stimolo della fame, quella vera, biologica?
Brutta storia comunque in entrambi i casi, ma nel primo caso, lasciatemelo dire, le cose si complicano di gran lunga! E si allungano ulteriormente anche i tempi, ahimè...

E la cruda verità è sempre quella che:

  • il cibo è la droga contro l'ansia più abusata di tutte, mentre l'esercizio fisico è l'antidepressivo più sotto-utilizzato!

Link
Ma io non ho deciso di fare questa serie di post per far vedere quanto sono brava e quanto sia facile dimagrire, dicendovi che basta solo volerlo per ottenerlo, mentre sappiamo bene che, oltre ad una questione di volontà personale, ci sono mille altri fattori che giocano a sfavore per la buona riuscita di un percorso di perdita peso.
Ho deciso invece di fare questa serie di post per monitorarmi pubblicamente, per avere un impegno fisso ed un appiglio dove aggrapparmi quando le cose non vanno.
Quindi, anche se queste 2 settimane sono state un po' così, cercherò di non perdermi di animo e di continuare. E fatelo anche voi, se potete!

Eccovi quindi un altro video fitness (oltre a quelli proposti quiqui e qui) che, se solo trovassimo tempo e voglia di fare nella nostra pienissima giornata, potrebbe servici da ottimo anti-depressivo! 
In fondo sono solo 27 minuti! 
KEEP GOING!


E se poi siete già a dieta e contate di rimettervi in forma da qui a Natale, la bravissima Sabrina del blog "Carta e Cuci" (che tra l'altro ha già perso più di 10 chili!) ha ideato l'iniziativa "Tutte in Forma per il Natale!" a cui tutte possiamo aderire numerose per fare squadra e non sentirci sole! Andate a dare un'occhiata!

BUONA SETTIMANA A TUTTI!


6 commenti:

Babe - La Cucina di Babe ha detto...

Hai davvero tutto il mio rispetto, non solo per la questione dieta ma per come la affronti e ne parli pubblicamente.
Brava
Baci
Babe

Casale Versa ha detto...

Sei un mito tesoro mio.. hai una forza dentro! ti abbraccio forte forte!

Silvia Mammabook ha detto...

La parte più dura non è iniziare, è perseverareQ E tu sei già stata brava a non far risalire il peso... io ho smesso quella schifezza a proposito, e sto seguendo i tuoi consigli. Solo che non mi peso, preferisco misurarmi con i vecchi vestiti, 'alla francese'!

isabella ha detto...

Una gran fatica stare a dieta! Bisogna essere mentalmente liberi per iniziare e essere motivati.io sono molto emotiva e nei momenti di crisi, lo ammetto, ho bisogno di cioccolato: un disastro!
In bocca al lupo per il tuo nuovo lavoro!
Isabella

La Donna della Domenica ha detto...

Io purtroppo, come te a quanto vedo, mi butto sul cibo.
Infatto queste ultime due settimane sono state particolarmente dure perchè ci sono stati dei problemi al lavoro (non ancora risolti) e la mia prima mossa sarebbe quella, appena arrivata a casa la sera, di mangiarmi un cioccolatino o un biscotto (che avendo un marito goloso e un bimbo di due anni, girano a chilate nella mia cucina).

L'idea però del non sgarrare mi ha aiutata nel pre cena, ma mi hanno aiutata ancora di più gli integratori proteici (a base di soia) che sono proprio buoni (ricoperti di cioccolato bianco -facciamo finta che sia cioccolato bianco-) mi placavano quel desiderio di dolce e fame nervosa (perchè saziano un sacco) la sera intorno alle 21.30. E quindi ho scampato il pericolo!

Per ora.
(sono a -15. Tra poco inizio il mantenimento. Evviva!)

clara ha detto...

@Barbara: grazie Barbara per il tuo affetto, ma non mi sembra di fare granchè, visti anche i risultati, però penso che il fatto di parlarne sia già positivo! Baci
@Valeria: grazie cara Vally, peccato che la forza che ho non sempre riesco a convogliarla nel modo giusto... e vabbè, non si può avere tutto dalla vita! ;-) Baci
@Silvia: ma guarda, il fatto di non pesarsi può essere anche positivo! A volte la bilancia pesa di più anche se solo siamo un po' gonfie, mentre vedendo l'ago risalire; anche se non c'è da preoccuparsi, può invece essere molto controproducente!
Spero che i miei consigli ti siano di aiuto! Hai provato i video fitness?
@Isabella: hai centrato in pieno il punto e ci si capisce alla perfezione! L'aspetto caratteriale gioca una parte molto importante in negativo ed in positivo, ahimè.
Crepi il lupo!
Baci
@Sabrina: sì, se uno non avesse tentazioni a portata di mano in casa, sarebbe già un passo avanti, mannaggia... penso che dovrò rinchiudermi in un convento... forse lì riuscirò a stare lontana dalle tentazioni! Tu invece sei super-brava ed il tuo orgoglio e l'autostima dovrebbe salirti alle stelle per quello che stai facendo! Grande Sabri, vai avanti così! Sei tutti noi! Baci

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...