Fettuccine al nero di seppia con cozze e crema di asparagi

Questa è quella che si chiama "fortuna del principiante"! Non credo che capiterà ancora... ma per adesso mi voglio godere il successo di questo piatto, che a detta del maritino è uno dei migliori che mi sia mai riuscito!

Alla fine ci ho provato anch'io a fare la pasta in casa. A dire il vero qualche altra volta (poche) ci avevo già provato in passato, ma con risultati mediocri così mi ero un po' demoralizzata. Invece stavolta è andata di lusso, direi! Sì, è da un po' che vi guardo con ammirazione e devo dire anche un po' di invidia care amiche bloggers, mentre esibite la vostra maestria nel fare la pasta in casa. Mi avete davvero fatto venire voglia di provarci anch'io ed ecco il risultato.


Visto che per gli asparagi se ne parlerà ormai il prossimo anno, ho voluto utilizzarli per quest'ultima ricetta e accostarli con le cozze che secondo me vanno d'accordo benissimo!

Fettuccine al nero di seppia con cozze e crema e punte di asparagi
(impasto per 2 persone)

200 gr farina di grano tenero 00
2 uova
4 gr nero di seppia
un goccio olio e.v.o.
sale

In una ciotola ho diluito il nero di seppia con un goccio d'olio, amalgamando con una forchetta.
Ho setacciato la farina e l'ho disposta a fontana sulla spianatoia, creando al centro un incavo dove ho versato le uova ed il nero di seppia. Ho lavorato l'impasto fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico, aggiungendo ogni tanto sulla spianatoia una spolverata di farina.
Ho fatto riposare l'impasto sulla spiantoia stessa, coprendolo, per circa 1 ora.
Dopo ho tirato la sfoglia con il mattarello sulla spianatoia ben infarinata. L'ho arrotolata su sè stessa, infarinandola per non farla attaccare, e con il coltello ho tagliato tante piccole rondelle che ho poi srotolato e messo larghe su di una teglia infarinata.

Per il condimento non sono in grado di darvi le dosi giuste per due persone, visto che io ho abbondato alla grande!

Per il condimento
1 sacchetto cozze fresche con il guscio (già pulite)
1 mazzetto asparagi
3 spicchi aglio
olio e.v.o.
concentrato pomodoro
pepe

Ho lessato in acqua bollente per circa 15 minuti i gambi degli asparagi e poi (separatamente dai gambi) le punte per soli 5 minuti.
Ho rosolato gli spicchi d'aglio nell'olio ed ho cotto lentamente le cozze insieme ad un po' di concentrato di pomodoro. In questo caso ho deciso di non sfumare con il vino, per sentire di più il sapore degli asparagi, ma questo è a vostra discrezione.
Una volta cotte, ho pepato leggermente le cozze, le ho sgusciate e le ho messe in una ciotola, tenendo da parte il sughetto ed eliminando gli spicchi d'aglio.
Ho frullato i gambi e parte delle punte degli asparagi con un goccio d'olio e un po' del sughetto delle cozze, fino ad ottenere un composto piuttosto fluido.
Ho lessato in acqua bollente poco salata le fettuccine per circa 2 minuti, dopodicchè le ho scolate e le ho saltate in padella insieme al sugo delle cozze per altri 3 minuti circa.
Ho poi composto il piatto mettendo centralmente 2 cucchiai abbondanti di crema di asparagi, le fettuccine cosparse con le cozze e le punte di asparagi.

Con questa ricetta partecipo al contest di Nella cucina di Ely

BUON APPETITO E BUON W-END!

13 commenti:

Inco ha detto...

Meraviglioso!!
Tu sei stata anche piu' brava di me hai utilizzato il coltello.
Anch'io faccio così..ma per far prima mi sono regalata la macchina per fare la soglia e faccio subitissimo.
I blog, fanno quest'effetto se vedi ricette che ti piacciono ti fanno venir voglia di provarle.
Saranno contenti i nostri mariti e figli.
Bello vero?
Un bacio e buon fine settimana.
Inco

clara ha detto...

Grazie Cara. La macchina ce l'ho anch'io, ma visto che ce l'avevo a portata di mano, non l'ho presa solo per la pigrizia di tirarla fuori... pensa un po'!
Sì, i blog sono una grande cosa, un grande banco di prova dove imparare quotidianamente!
Baci e buona domenica

miss suisse ha detto...

Eccomi! meraviglia di blog, dico davvero! Appena riesco a ritagliarmi un po' du tempo lo spulcio per bene! Complimenti e ciao!

Angela ha detto...

Scondo me ci sei riuscita alla grande

un abbraccio

ciauuuuuuuuuuuuu

speedy70 ha detto...

un piatto molto raffinato, complimenti Clara!!!!

Federica ha detto...

Dev'essere buonissimo questo primo, mi piace molto la pasta a nero di seppia e fatta in casa è tutta un'altra cosa :) Piacere di conoscerti, buona serata e a presto ^_^

francesca r. ha detto...

beh, di certo non hai invidiato me, per come so fare la pasta in casa... ho fatto una volta i pici e tutta la casa s'è trovata invasa da questi fili di pasta stesi su ogni superficie orizzontale e non... :-)
comunque sei veramente bravissima, sul sapore non posso giudicare perchè non c'ero (ma se la prossima volta mi inviti posso lasciare un commento anche su quello :-P) ma anche solo per la presentazione questo piatto è favoloso...

clara ha detto...

@miss suisse: grazie! A presto ciao
@Angela: sì dai stavolta è andata bene! Un abbraccio anche a te
@Speedy70: grazie 1000!
@Federica: grazie tante e grazie della visita, ma in realtà ci conosciamo già, ho partecipato ad un tuo contest. A presto
@Francesca: booooooni i pici, sapore di Toscana! Grazie 1000, peccato la lontananza... se capiti da queste parti mi tengo pronta, così mi fai la recenzione! ;-)

I SOGNI DI CLAUDETTE ha detto...

ottimo lavoro....complimenti. sicuramente buonissime...
baci da claudette

Graal77 ha detto...

Sei Stata bravissima....anzi oseri se mi permetti una vera professionista.....complimenti....noi donne abbiamo un privilegio...quando decidiamo di fare qualcosa poi alla fine ci riusciamo sempre....e tu ne sei l'esempio!!!!!!!!Brava di cuore!!!!Opps e grazie per il commento!Raffaella

Ely ha detto...

Clara ma sono strepitose!!!! Queste me le segno e provo, ci credo che tuo marito ti ha fatto i complimenti li meriti tutti! Aggiungo subito e grazie!!!! Baci

Alessandrachef ha detto...

Semplicemente sublimi!!!ciao mi chiamo Alessandra,complimenti per il tuo blog!se ti va passa anche dal mio intanto mi unisco con piacere!!:-) ciao.

clara ha detto...

@Claudette: grazie 1000!
@Raffaella: wow chwe complimentonissimi! Sì la tenacia delle donne è unica, ma cmq come ho detto stavolta ho avuto fortuna, la prossima non si sa...
@Ely: grazie, sono contenta! Hai visto, per i tuoi contest devo dire che mi impegno, no? ;-)
@Alessandra: ma graaaaaazie, ok a presto allora!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...