Un po' di me... chiacchierando di punto-croce!

Chi ha la pazienza di seguire da un po' i miei voli pindarici, ormai si è abituato o, meglio, rassegnato ad aspettarsi mille cambiamenti... Forse vi sarete chiesti come mai in questo blog si salta di palo in frasca, da un argomento ad un altro! Ma non sarebbe meglio e soprattutto più semplice dedicarsi ad un campo più ristretto e cercare di specializzarsi in quello???

Eh sì, ma certo che sarebbe meglio e che soprattutto sarebbe più semplice! Come indole, fino a poco tempo fa io ero quella delle "poche cose, purchè buone"!
Per metà della mia vita infatti, un po' per carattere, un po' per eccessivo perfezionismo, un po' per dovere, un po' perchè costretta dagli eventi, mi sono dedicata a fare poche cose, cercando solo ed esclusivamente di fare del mio meglio in quelle. Ma sentivo che mi mancava qualcosa, sentivo di avere qualcosa di incompleto, sentivo come se avessi qualcosa di mozzato, di paralizzato... ed intanto la curiosità si assopiva e la creatività si intorpidiva sempre più come un muscolo rattrappito per il poco uso.

Poi, con l'arrivo di Alessio, il dover stare a casa con lui ad accudirlo e la mancanza di un lavoro sicuro e continuativo hanno fatto passare in secondo piano tutto il resto, gli altri "doveri" quotidiani. Così ho cominciato a scoprire un altro modo di impiegare il tempo, ho cominciato ad osservare come erano belle le sue espressioni di stupore davanti alle cose più semplici ed ho cominciato a riscoprire e a ricordarmi di certe cose che forse ho avuto sempre dentro, ma che tenevo a bada o che pensavo di aver perduto. Così mi sono decisa finalmente a mettere da parte quella paura di sbagliare, che i bambini non conoscono, ma che noi adulti conosciamo bene ed ho iniziato a mettermi in gioco.
Ecco perchè in questo "laboratorio di idee" molto imperfetto che è questo blog c'è questo grande fermento... Ragazze, ho tanti di quelli arretrati che neanche vi immaginate!!!

Ma adesso passo a farvi vedere delle cosine che hanno attirato la mia attenzione.
Adesso che ho capito gli errori che ho fatto nei miei primi due lavori a punto croce (qui e qui), che ho ricamato improvvisando visto che non mi ero mai cimentata, mi sembrerebbe come lasciare la cosa in sospeso se non mettessi in pratica quello che ho imparato.
Quindi, "da cosa nasce cosa" e se fino a pochissimo tempo fa non avrei pensato minimamente di mettermi a ricamare, men che meno a punto croce, aspettatevi invece ancora qualcosa del genere... Qualche ideuzza ce l'ho già, ma non vi anticipo niente. Vedremo gli sviluppi e se soprattutto va in porto quello che ho in mente...

Nel frattempo guardate un po' cosa ho trovato, mentre cercavo ispirazione! Un po' di idee in ordine sparso per bambini e non, con qualcosa anche per S. Valentino tanto per gradire sul finale.
Lo sapevo che anche il punto croce poteva diventare un po' più moderno e attuale, come vi dicevo!











                     pinterest                      

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Come si fa a non condividere in pieno quello che scrivi???!!!! Belle le idee crocettose....e bello anche il nuovo header...!!! elenia-squeezeart

Aretusa ha detto...

Ciao Cara! E' da tanto tempo che non passo da te ma ultimamente ho poco tempo... i seguo comunque. Un bacione

Artefatti Clod ha detto...

Ciao Clara quanto ti capisco!!! IO però al contrario di te ho sempre sperimentato un sacco di cose con il rammarico di non specializzarmi... ma alla fine ho scoperto che non me ne importava più di tanto!! e poi non puoi controllare tutto... o no? bisogna anche lasciarsi un po' andare... a volte!
a proposito di ricamo moderno ti consiglio se già non la conosci già la rivista marie claire ideès (nn sono sicurissima che l'ultima parola si scriva così).
ciao non vedo l'ora di vedere le novità!!!
baci Clod

Artefatti Clod ha detto...

un po' troppi già.... ah ah ah!!!

clara ha detto...

@Elenia: Mi fa piacere questa condivisione di sensazioni! Grazie :-)
@Aretusa: non preoccuparti, anch'io vorrei passare sempre da tutti i blog a lasciare anche solo un salutino, ma non riesco. Vengo presto a trovarti. :-)
@Clod: Che figata avere fatto percorsi differenti, eppure avere ugualmente delle affinità! Grazie del consiglio per la rivista, andrò presto dal giornalaio. :-)

Daniela Cerri ha detto...

tripudio incantevole!!! Grazie per la piacevole vista!!! Un abbraccio Clara!!!

Torte e Decorazioni ha detto...

Ti cimenti in tante cose e sei bravissima in tutto,la creatività e anche questa,i tuoi lavori sono bellissimi!!
Anche io sono cosi, per tanti tanti anni ho ricamato a punto croce,decoupage, che ho messo da parte quando scoperto la gumpaste e ho iniziato a decorare torte,ma prima o poi mi sono ripromessa di riprendere anche perché ho tante di quelle mattasine,che e peccato non usarle.
Un abbraccio

Pia ha detto...

A proposito di te...ho letto e visto le foto della stramilano con Alessio! Complimenti! Bellissimi!

clara ha detto...

@Daniela: Grazie a te x essere passata! Un abbraccio
@Francesca: Grazie dei complimenti, cerco di fare del mio meglio ma non si finisce mai di imparare! Tu per esempio sei la mia maestra di dolci, anche se lì è bene che non sperimenti troppo visto che il mio self-control è uguale a zero!!!
@Pia: Grazie, mi sono divertita un sacco nonostante la fatica. Ma quest'anno la vedo molto molto dura da replicare. Mancano solo 2 mesi. :-0 Bacioni

Sophie Liard ha detto...

tutto bellissimo, un sacco di idee e stimoli, grazie!!

clara ha detto...

Grazie a te Sophie!

SugarNess ha detto...

Ti scopro ora e già so che sarà un piacere immenso seguirti! :)

clara ha detto...

@Sugar Ness: oh che bello! Grazie, mi fa molto piacere! A presto! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...