Crostata semintegrale con frangipane e frutti di bosco

Di torte in questi 23 anni insieme gliene ho preparate. Lui però sa che è più forte di me: non so mai seguire una ricetta pari pari così com'è. Devo sempre fare esperimenti, così ormai si è rassegnato ad aspettarsi quello che viene. E a volte nei dolci mi è andata bene, altre purtroppo i risultati sono stati inferiori alle aspettative. 
Stavolta però non ho voluto deluderlo. Così per il suo compleanno sono stata più prudente, ho scelto qualcosa di piuttosto abbordabile ed ho azzardato meno in cambiamenti, anche se un po' di mio ce l'ho messo lo stesso, mi sembra giusto!
Comunque è andata bene, più che bene; a volte le cose sono più semplici di quanto sembrino. Meno scervellamento e risultato sicuro, così il marito è stato soddisfatto ed io che mi sono gongolata!
E visto com'è andata, mi sa che, se di solito non rifaccio mai la stessa ricetta, stavolta potrei anche fare un'eccezione... eh sì, anche perchè mi hanno fatto promettere (i due uomini) che stavolta non ho scampo!
Voi che ne dite, gliela rifaccio?


Crostata semintegrale con frangipane e frutti di bosco

La ricetta della frolla l'ho presa qui, anche se ho sostituito parte della farina con quella integrale ed ho aggiunto la vaniglia per renderla più aromatica. E' una frolla facilmente stendibile col mattarello e che mantiene la forma data.

La ricetta della crema frangipane ce l'avevo in un libro, ma mi sembrava avesse un po' troppi ingredienti tra cui gli amaretti che non mi fanno impazzire. Così sono proprio andata sul sicuro qui. Successone! Se forse la crema può risultare un po' pesantina e troppo dolce se mangiata da sola, accostata invece al succoso e all'acidulo dei frutti di bosco (tanti) diventa una cosa sublime, assorbendone il succo in cottura ed esaltando il gusto degli stessi frutti. Inoltre risulta della consistenza giusta, compatta quanto basta, ma scioglievole al palato.
Qui in foto vedete la fetta tagliata dalla crostata piuttosto fresca ma, se fatta riposare ancora, il taglio diventa molto più preciso.

Crostata semintegrale con frangipane e frutti di bosco

Crostata semintegrale con frangipane e frutti di bosco
(per una tortiera circolare di 24 cm)

Frolla semintegrale
200 gr di farina 00
100 gr di farina integrale
120 gr di burro ammorbidito a pezzetti
100 gr di zucchero
1 uovo intero + 1 tuorlo
la scorza grattugiata di 1 limone
1/2 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

Ho messo insieme farina, zucchero, sale, scorza, vaniglia e burro ed ho lavorato velocemente fino ad ottenere una farina grossolana ed aver incorporato tutto il burro alla farina. Poi ho aggiunto l'uovo e il tuorlo ed impastato velocemente. Ho formato una palla, che ho fatto riposare in frigo per poco più di 30 minuti.

Nel frattempo ho preparato la crema frangipane.
Ingredienti:
150 gr di farina di mandorle
2 uova
120 gr di burro 
120 gr di zucchero

Ho montato con delle fruste elettriche il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. Ho aggiunto poi le due uova una alla volta, sempre montando con le fruste elettriche. Alla fine ho unito la farina di mandorle, mescolando bene con un cucchiaio di legno per amalgamarla al composto di burro, zucchero e uova.
Poi, dopo aver steso e modellato la frolla, ho versato sopra la crema a crudo ed ho ricoperto di frutti di bosco (tanti), lasciandone da parte qualcuno per la decorazione finale.

Ho infornato in forno già caldo per circa 40 minuti.
Poi, quando la torta si è raffreddata, ho guarnito con altri frutti di bosco freschi e qualche fogliolina di menta.

Davvero sublime! Se anche voi volete andare sul sicuro provatela!
A me tocca fare lo sforzo di rifarla! ;-)

BUONA SETTIMANA A TUTTI  e grazie per esserci!

3 commenti:

Anna ha detto...

Gnam gnam...questa la copio, adoro le crostate!
Grazie per la visita al mio blog, mi ha fatto veramente piacere. Anche perché, come avrai letto, sto cercando di non trascurarlo come ho fatto finora.
Un abbraccio

Anna Pompilio ha detto...

mmmmmmmm che buonaaaa

clara ha detto...

@Anna: bene mi fa piacere, per la crostata ma di più per il blog! Dai dai dai! A presto!
@Anna P.: ehehehe! Davvero! Ho dovuto promettere solennemente di rifarla uguale uguale e a me non piace fare le ricette uguali per più di una volta, ma per questa volta mi sa che mi sacrificherò! ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...