Frittata al forno con gamberetti cereali ed erbe aromatiche

Ed eccoci qua! Oggi ho una ricettina facile facile e velocissima da tener presente quando si va di fretta, ma non si vuole rinunciare ad un pasto completo ma senza troppe calorie.

Lo avevo già annunciato qualche post fa che Special k di Kellogg's mi sta supportando nel mio percorso per raggiungere il mio obiettivo di perdita peso. Tutti voi conoscete il marchio e la vasta gamma di prodotti che propone e basta andare sul loro sito per aggiornarsi sulle novità. A me ormai ne mancano pochi da provare! E' poi la mattina appena alzata mi piace sentire quel tipico "shakeramento" della scatola che sembra invitarti a darti una bella shakerata anche tu per iniziare la giornata con più energia! Ma tutti noi ci immaginiamo quei cereali dentro le tazze della nostra colazione accompagnati magari dal latte o dallo yogurt e da un po' di frutta. Ed invece per questo post ho pensato che sarebbe stato utile e divertente provarli anche in altre preparazioni. Che dite? Non pensate che possano andare bene anche per piatti salati?

Nooo? Provate, provate e cambierete idea!

Questa l'ha mangiata persino Alessio, che è di gusti mooooolto difficili, ve lo assicuro! ;-)

Frittata al forno con gamberetti cereali ed erbe aromatiche (x 2-3 persone)
4 uova
200 gr di gamberetti surgelati precotti
50 gr di cereali Special k di Kellogg's classic
basilico
prezzemolo
erba cipollina
zenzero in polvere
sale

Ho messo i gamberetti in una ciotola a scongelare (fanno subito). Nel frattempo ho lavato, asciugato e tritato finemente le erbe (basilico, prezzemolo, erba cipollina). Ho messo i cereali in un sacchetto per i surgelati, chiudendolo, e li ho schiacciati con un mattarello fino a sbriciolarli bene.
Ho sbattuto le uova, aggiungendo un pizzico di sale e, mescolando, ho unito i cereali sbriciolati, il trito di erbe aromatiche, una spolverata di zenzero ed i gamberetti.
Ho foderato una tortiera con della carta forno inumidita, ho versato all'interno il composto ed ho cotto in forno ventilato a 180° per 15 minuti.
Da mangiare calda o fredda, accompagnata da un'insalatina o un po' di verdure a piacere.

Questo post è sponsorizzato da Special k di Kellogg's.

13 commenti:

Marzia F. ha detto...

Un abbinamento particolare. dev'essere davvero buona!

Roberta ha detto...

Ma per colazione va bene? Oggi è troppo tardi, ma domani ci penso! Grazie per la ricetta!

Sara L'arcobaleno di Sara ha detto...

Clara, ma brava!! La ricetta è davvero molto originale e le foto belle!!!
come stai?
un abbraccio
Sara

Casale Versa ha detto...

Ma guarda te!!! ma che meraviglia gioia.. allora come và il progetto perder peso?
con quel sorriso io ancora non capisco perchè lo fai.. sei già strabella tesoro!! ti abbraccio forte forte!

Mary ha detto...

Che bella ricetta ! veloce e gustosa!
baci

clara ha detto...

@Marzia: grazie! Qui ci è piaciuta! ;-)
@Roberta: ma sì dai, se ti piace la colazione salata, perchè no? Grazie a te! ;-)
@Sara: ma grazie, troppo carina! Tutto bene, vengo a trovarti presto! ;-)
@Valeria: grazie cara! Il progetto perdita peso potrebbe andare meglio, ma piano piano ci si arriva... e ti assicuro che ne ho bisogno! Comunque grazie dei complimenti! ;-)
@Mary: grazie! Sì, si fa velocissimo! ;-)

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

ciao clara, un secondo cotto il modo leggero senza che perda il suo sapore ciao a presto

Luca Monica ha detto...

Ma sei un genietto....ma come ti è venuto in mente di mettere i cereali nella frittata!!!???
Dev'essere un sapore molto particolare..dolce salato..mi fai venir voglia di comprare cereali e gamberetti....

Un abbraccio
Monica

Babe - La Cucina di Babe ha detto...

Grandissima!
Questa mi piace proprio!
Un abbraccio

Chiara Setti ha detto...

Che ricetta originale!!! Mi piace! :-)

clara ha detto...

@Enrica: sì Enrica proprio così!;-)
@Monica: ma dai? Magari!!! Grazie, troppo carina! Comunque il sapore del piatto viene dato molto più dalle erbe aromatiche che dai cereali, che servono solo per dare consistenza e per rendere la frittata più sostanziosa, aggiungendo un apporto di carboidrati. Comunque il dolce dei cereali non si sente affatto e nella cottura si perde. Non so se questo sia un bene o un male, ma ti assicuro che di dolce non c'è niente.
@Barbara: oh bene! Grazie, sono proprio contenta che ti piaccia!
@Chiara: grazie mille! Mi fa piacere!

elisa esposito ha detto...

Uhlala questa sì che è interessante! Salvata, da provare asap, grazie per la ricetta :D

Semplicementedani ha detto...

Ciao Clara, non ho mai provato questo accostamento di sapori e consistenze diverse... però mi incuriosisce e spero di poterla provare presto! Grazie! Dani

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...