Come trasformare un foulard in una collana

Con la Pasqua sono arrivata proprio lunga, anzi lunghissima... tante idee e poco tempo per metterle in pratica! Così, visto che mancano ormai pochi giorni, ho pensato che era inutile iniziare un altro progetto a tema pasquale ed ho deciso di andare un po' contro-corrente e terminare invece questo che avevo iniziato già da tempo e per il quale mancava quel certo non-so-chè, quell'ispirazione giusta.

Con il passare del tempo le mode cambiano ed i gusti pure! E poi ogni tanto rinnovarsi e cambiare può servire a sentirsi meglio. Lo shopping è sicuramente un bell'antitodo per tirare su il morale, ma diciamo che in questo periodo non proprio roseo sarebbe più conveniente per le tasche trovare altri sfoghi...
E poi se riflettiamo bene, quante sono le cose che abbiamo già nei cassetti ed usiamo effettivamente? Personalmente mi mette un po' in crisi rendermi conto che per quanto mi riguarda usa davvero meno della metà di quel che ho. E allora cosa fare di molte cose che ci hanno un po' stufato, ma che sono ancora carine, che magari abbiamo messo poco o non abbiamo avuto modo di sfruttare?

Beh, io ci sto lavorando su e mi affascina molto il fatto di poter dare loro una nuova vita, una nuova possibilità! Così è stato per un foulard che giaceva triste in un cassetto. Si è tramutato in una collana con poche e semplici mosse! Magari una collana da mettere proprio il giorno di Pasqua, chissà!
riciclo stoffa

riciclo stoffa


Che ne dite? Vi piace?
Come vedete si tratta di un gioco di simmetrie, di asimmetrie ottenute semplicemente annodando il foulard e limitando al massimo le cuciture.

Ma ecco l'occorente per questo progetto è:
  • un foulard a sciarpetta
  • nastro di raso
  • palline in ovatta (già pronte)
  • forbice per tessuto
  • ago
  • filo di nylon (0,15 mm)

Partendo dalla metà del foulard ho inserito la prima pallina di ovatta, inglobandola all'interno del foulard per mezzo di due nodi fatti da una parte e dall'altra.


Poi ho proseguito con altri due nodi, un'altra pallina e così via, formando così la parte centrale della collana.
Poi ho lasciato libero un po' di tessuto del foulard, per dare un po' di movimento alla collana.
Ho poi tagliato il tessuto eccedente e con il filo di nylon ho cucito il nastro al tessuto del foulard, coprendone la giunzione con il tessuto stesso.
A questo punto la collana è già fatta, ma c'era qualcosa che non mi convinceva... mancava il tocco finale! Così con i ritagli di tessuto ho fatto un fiore che ho applicato da una parte insieme ad un altro piccolo ritaglio di tessuto che ho semplicemente annodato. Se volete sapere com'è fatto il fiore, andate a guardare questo tutorial, che avevo fatto per fare dei fiori con degli scarti di carta di riso, ma il sistema è lo stesso.

Ed il foulard non è mica ancora finito... cosa ci farò con quello che rimane? Un bracciale, una spilla, un'altra collana? Boh...

Intanto vi auguro di trascorrere una splendida Pasqua e Pasquetta con chi vi sta a cuore! E speriamo che il tempo sia clemente...
Mi prendo qualche giorno, ma ritorno presto!
Bacioni

P.s.: spero di riuscire a passare presto nei vostri blog e di rispondere ai commenti che mi avete lasciato!


Link a questo post:


18 commenti:

MadreCreativa ha detto...

Molto bella e colorata!

marina spada ha detto...

Ciao Clara,
arrivo dal blog "La gatta sul tetto"
mi piacciono le tue creazioni e ti seguo con piacere.
Un caro saluto,
Marina

supermamma ha detto...

complimenti! Mi piace Buona Pasqua

Sognando Dolcezze ha detto...

bella idea..
complimenti per il blog mi piace..
continuo a seguirti..
baci

cinzia corbetta ha detto...

ciao Clara, sei un mito! Sai quanti foulard giacciono tristemente nei miei cassetti?
Grazie per l'idea :D
Auguro anche a te una serena Pasqua

Simona ha detto...

ottima ideaaa!!!buona pasqua ^_^

Aretusa ha detto...

Troppo brava, come sempre!

Blu ha detto...

..spettacolo! grande idea!!
Un sorriso senza gatto
Blu

francesca r. ha detto...

veramente bella! e ho visto un sacco di altre collane interessanti sul tuo blog... magari mi viene voglia di rimetterle :-)
complimenti!

MammaGiochiamo ha detto...

Mi piacerebbe provare a farla...ma dubito che mi verrà bella come la tua. Buona pasqua :-)

Fairy Creativa ha detto...

Che bella Clara!! Avevo visto da qualche parte (naturalmente non mi ricordo dove..forse su youtube) una cosa del genere, ma si facevano solo i nodi senza le palline. Così è decisamente più completa secondo me..brava, bellissima idea!! Sere

Mammabook ha detto...

Ma che bella idea!

clara ha detto...

Wow, grazie a tutte! Allora sono contenta che il mio riciclo vi sia piaciuto! Quasi quasi provo con gli altri foulard...
Un abbraccio e Buona Pasqua

maria ha detto...

Ma grazie per questo tutorial: mi chiedevo come si facessero queste collane, grazie per aver pubblicato i passaggi!! Tanti auguri di buona pasqua!!

TheSweetColours ha detto...

mi hai dato una bella idea, ma mi sa che più di annodarlo così utilizzerò delle perle o, non so, magari poi vedo!

TheSweetColours ha detto...

PS vengo dal linky party!

francesca r. ha detto...

ti seguo anche io... però lo farò (e ti segnalerò lì) dal nostro family-blog... :-)

ViviConVivi ha detto...

wooow carinissima!
se ti va passa da me:http://viviconvivi.blogspot.it/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...