Torta salata con broccoli e salmone affumicato

Come primo post di cucina dell'anno e della settimana, oggi vi propongo questa appetitosa torta salata che ho fatto durante le feste, ma che si presta bene per qualsiasi occasione. Se poi dalle feste vi è rimasto in frigo del salmone affumicato, che magari avete in scadenza e dovete consumare al più presto, allora questa torta fa per voi!


 La ricetta dell'impasto, che ho preso da un libro, mi è piaciuta molto. Fragrante fuori e morbida dentro e per niente pesante nonostante la presenza di burro nell'impasto. Il ripieno è invece composto da un primo strato di broccoli, uno di salmone affumicato, un altro di broccoli ed un ultimo strato con il composto di uova e panna che si mette di solito sulle quiche (che in foto si nota poco, perchè avevo le uova piuttosto bianche, ma c'è!). E' sicuramente molto sostanziosa, ma considerate che mangiandone solo una fetta siete già a posto e belli appagati!




Torta salata con broccoli e salmone affumicato (x 6 persone)
300 gr farina
190 gr burro
2 uova + 2 tuorli
1 dl circa di acqua
400 gr cime di broccoli
150 gr salmone affumicato
2 spicchi d'aglio
2 dl panna
30 gr parmigiano grattugiato
sale
pepe

Ho impastato la farina con 150 gr di burro, le uova intere, 1 dl di acqua ed un pizzico di sale. Ho messo la pasta in frigo a riposare, coperta per 30 minuti.
Nel frattempo ho sbollentato le verdure, le ho sgocciolate e le ho fatte saltare in padella con 20 gr di burro e gli spicchi d'aglio.
In una terrina ho amalgamato la panna, i tuorli, il parmigiano, il sale e il pepe.
Ho steso la pasta in 2 dischi, di cui uno più grande. ATTENZIONE! Non stendete troppo la base, ma nella parte a contatto con le verdure lasciatela un po' altina, altrimenti con l'umido delle verdure rischia di rompersi, una volta cotta.
Con il burro rimasto ho imburrato una tortiera con i bordi rimovibili, ho steso il disco maggiore, ho fatto un primo strato di broccoli, uno di salmone affumicato, un altro di broccoli ed ho terminato con il composto di panna e tuorli.
Ho coperto con l'altra sfoglia e ho fatto cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti.
E' buona sia calda che fredda!

6 commenti:

cinzia corbetta ha detto...

mmmm, ha l'aria appetitosa :D
Trovo che queste torte salate siano comodissime per usare anche gli avanzi del giorno prima...
baci

Anonimo ha detto...

mmmmmmmmm....ne è avanzata una fettina per me? questa devo proprio provare a farla! elenia-squeezeart

Ely ha detto...

Clara che buona!!!!! Ricca e golosa questa ricetta è l'ideale per ricominciare :-) un bacione

Torte & Decorazioni ha detto...

Che buona,hai iniziato l'anno alla grande,adoro le torte salate sono un bel piatto unico svuota frigo!!
Un abbraccio Francesca

Suzy ha detto...

Fantastica! adoro anche io le torte salate e questa con questo abbinamento mi piace un sacco! Quindi l'ho salvata!!
Baci e bentornata!
p.s anche io mi sono messa a dieta eh!!

clara ha detto...

Grazie ragazze! Sì, le torte salate hanno tanti pregi sono comode, versatilissime e svuota-frigo! Una volta le facevo più spesso. Peccato che siano come le loro "sorelle" dolci: una fetta tira l'altra... :-(

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...