Esercizi di stile per S. Valentino

Non abbiamo mai festeggiato S. Valentino nel senso classico della parola.
Va bene per chi è in coppia da poco, ma per chi sta insieme da una vita secondo me risulta un po' forzato, dal momento che ci sono tante occasioni per dimostrare giornalmente e soprattutto con i fatti quello che si prova. Ma a S. Valentino devo dire che mi sono sempre impegnata un po’ di più a preparare la cena.

Stavolta è andata meglio del solito…

Mi sentivo particolarmente ispirata. Non è che abbia fatto chissà cosa di difficoltoso dal punto di vista delle ricette, ma ho voluto curare particolarmente la presentazione e la composizione dei piatti.


Per questo piatto ho composto una rete, tagliando a striscioline dei filetti di branzino e saltandola in padella semplicemente con uno spicchio d’aglio per circa 1 minuto x parte.
Poi ho saltato sempre con uno spicchio d’aglio le cozze e le mazzancolle, mentre preparavo il riso venere al vapore.
Infine ho finito la cottura del riso, per insaporirlo, nella padella dove avevo fatto il pesce aggiungendo un po’ di acqua di cottura. Alla fine ho condito il riso con un po' di salsa di soia. Non ho utilizzato sale in tutto il piatto, visto che c'erano le cozze.

E voilà, il piatto è pronto.

Con il piatto del dolce mi sono veramente sbizzarrita.
Si tratta di un vero e proprio esercizio di stile. Magari avrei potuto fare meno cose ed il piatto sarebbe stato più sobrio, ma diciamo che mi volevo divertire…

Ho fatto un tortino morbido di patate e cioccolato, dal quale con delle formine ho estratto 2 porzioni, poi ho preparato una composta di frutti di bosco e fragole, ho decorato le fragole con cioccolato bianco e fondente ed ho fatto delle decorazioni di caramello.

Vi posto la ricetta del dolce, dandovi le dosi della ricetta originale. Io le ho ridotte della metà.



Torta morbida di patate e cioccolato
200 gr di patate
100 gr di burro
50 gr di granella di pistacchio
150 gr di zucchero a velo vanigliato
200 gr di cioccolato fondente al 50%
4 uova

Si lavora il burro con lo zucchero a velo. Si aggiunge la patata schiacciata, la granella di pistacchio, le uova e il cioccolato sciolto precedentemente a bagnomaria.
Si mette in forno a 180° per circa 20 min.

8 commenti:

Fabiana ha detto...

sono la prima sostenitrice??? wow che bello!!!! complimenti per questo menù favoloso.. un abcio

clara ha detto...

Benvenuta Fabiana!
Grazie 1000 del supporto! In realtà sto ancora lavorando x mettere in ordine e x abbellire questo blog... piano piano tento di capirci qlcosa delle funzioni di Blogger!!!
Ho intenzione di parlare di un po' di cosine che mi piacciono, oltre la cucina. Se mi vorrai venire a trovare ogni tanto, sarai la benvenuta!
A presto

Sgt.Pepper ha detto...

che belli questi piatti..io poi prediligo il dolce che è un capolavoro, bello e buono!
bravissima,
a presto,
ciaooooooooooooo

clara ha detto...

Ciao Sgt. Pepper,
tu che fai i complimenti a me? Sono lusingata,
ho dato un'occhiatina al tuo sito e sono rimasta basita!!! Superba!
Cmq anch'io ho una passione smisurata per i dolci e solo da poco ho iniziato a cimentarmi nella decorazione. Appena ho un po' di tempo posto qualche dolcetto colorato, così mi verrai a trovare!
A presto

monica ha detto...

che bel blog le foto e le composizioni che fai sono dei piccoli quadri. complimenti

clara ha detto...

Grazie Monica! Che carina! Spero allora che mi verrai a trovare qualche volta. Ti aspetto.
A presto ;-)

Officinadellincanto ha detto...

Caspita ma che meraviglia!!!!
complimentissimi!
^_____^
Niki

Fantasy-Elis ha detto...

Dei piatti veramente creativi,brava

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...