CRISI... forse è un addio!

Avevo scritto un post totalmente diverso da questo, con un allegro arrivederci a settembre e forse mi pentirò amaramente di ciò che sto scrivendo, ma sto attraversando un periodo di forte crisi, è inutile negarlo!
Non sono abituata a fingere e non lo farò neanche adesso qui con voi che, anche se non mi conoscete, mi leggete. A volte tra le righe si riesce a leggere più di ciò che è realmente scritto ed io spero che, in questi 3 anni e più, sia riuscita a lasciare qualcosa e a fare conoscere come sono fatta, anche se non sono solita usare questo spazio per raccontare cose strettamente personali.

Di una cosa sono certa: mi piace bloggare da morire! Mi piace sapere di poter ispirare qualcuno con le mie idee. Mi piace condividere ed interagire. Questo non è cambiato affatto in tutto questo tempo, anzi!
Però sono cambiate molte altre cose, sulle quali rifletto da tempo.
E non mi tranquillizza sapere che questo blog continua a crescere, nonostante in quest'ultimo anno io abbia dovuto limitare il numero dei post mensili, per mancanza di tempo (non di idee), in quanto sono riuscita finalmente a lavorare (alleluia!).


Beh, ho fatto i salti mortali per tener su ugualmente questo blog, ma almeno con il lavoro ho pagato le bollette! Sì, perchè anche di questo si tratta. Avere un blog significa avere tanto lavoro, spendere molte ore al giorno del tuo tempo, trascurando molte cose della vita reale e spesso anche se stessi. Forse ad alcune blogger non capita, ma a me sì. Io ci metto un bel po' prima di "sfornare" un post e cerco sempre di migliorarmi e questo vuol dire tanta fatica, anche se so di avere tanta strada da fare per raggiungere dei livelli qualitativi a cui aspirerei.

Perchè vi dico questo?
Perchè con un blog non si pagano le bollette e perchè mi sembra che i blog siano un po' i soliti "fratelli poveri e sfigati" della rete! Cosa voglio dire con questa affermazione?
Vi spiego subito.

Spesso ho ritrovato in rete le mie creazioni e le mie foto rubate senza ritegno, senza alcun rimando al mio blog e al post originale, e piazzate in qualche grosso sito con migliaia di seguaci via Fb (questo l'ultimo esempio, ma potrei fare una lunga lista, ma non vi voglio tediare). Mi sono presa varie arrabbiature, ma poi me la sono fatta passare in nome della passione e di quella spinta che sento dentro a creare e a proporre sempre cose nuove, per mettermi alla prova.

Beh, io non ci guadagno niente a stare qui, non ho neanche messo la pubblicità nel blog, ma per me essere riuscita a crearmi questo spazio, sapendo che molti mi leggono e mi apprezzano, è già una grande soddisfazione. Però se faccio 2+2 e se penso che sono di nuovo senza lavoro, mentre spendo un sacco del mio tempo qui per mettere qualcosa che altri mi "rubano" non vi nego che mi girano tremendamente le palle!

Poi c'è la storia che quotidianamente la mia mail viene bombardata da proposte "indecenti", per non dire altro, di pseudo-collaborazioni della serie "noi siamo furbi e tu la sfigata", cioè mi scrivi dei post sul tuo blog segnalando il nostro prodotto e magari ti linkiamo da noi, così aumenti di visibilità. Beh signori, ho lavorato tanto per avere la visibilità che mi merito (e non a caso Google se ne è accorto, facendomi comparire spesso nelle prime pagine di ricerca) e quindi quella già mi basta! Non mi vendo per così poco ed anzi non mi vendo affatto!
Care colleghe blogger, non vi vendete neanche voi per favore! Ormai si sta spargendo la voce che con i blog ci si può fare pubblicità gratuita o giù di lì e se, per dire, vi mandano dei pacchetti di caffè a casa o qualcos'altro che neanche vi piace, è inutile dire che vi è piaciuto un casino e farci un post!

E poi, come ciliegina sulla torta, ci sta il fatto che io non sono una persona competitiva, non lo sono mai stata e mi violenterei se mi volessi sforzare a diventarlo alla mia veneranda età. Però nella rete, l'ho già detto tempo fa, sento un'aria che non mi piace. Non so che cos'è, sarà forse ancora la mancanza di lavoro, sarà forse che stando tutti più a casa si cerca di avere una qualche soddisfazione in qualche modo (chissà perchè il numero dei blog che nascono continua ad aumentare esponenzialmente?). Tutto legittimo! Ma non a tutti i costi, caspita! Mi capita spesso di rivedere in molte creazioni idee già viste e su questo non c'è assolutamente niente di male, senza contare che spesso può capitare che si giunga ad un'idea simile (NON UGUALE) del tutto inconsapevolmente. Le cose cambiano però quando all'ispirazione originaria non segue alcun riferimento. Ma li volete mettere 'sti benedetti link ai blog che vi hanno ispirato? Su Pinterest ci andiamo tutti ormai e, a meno che uno non soffra di disturbi di memoria, lo capisce se quella cosa l'ha già vista o no!
Penso che concorderete con me che tutte queste cose messe insieme siano una miscela "esplosiva" che indubbiamente faccia chiedere a se stessi: "ma chi me lo fa fare?".
Dall'altra parte però penso che se sono seguita e se mi "rubano" le idee, vuol dire che qualcosa di valido lo sto facendo. Quindi sto riflettendo anche sul fatto di cambiare un po' la modalità di quel che faccio.
Con i tempi che corrono, non è facile prendere decisioni ed avere le idee chiare su cosa è meglio fare.
Ho bisogno quindi di allontanarmi per un po' da questo mondo e penso non solo per le vacanze estive.
In fondo al cuore spero che in realtà non si tratti di un addio definitivo, ma di un arrivederci. Sono certa che soffrirò di tremende crisi di astinenza!
Ripeto, mi piace un sacco stare qui e ci ho lavorato tanto, però devo mettere sulla bilancia tutti i "però" che vi ho elencato.
Vogliatemi bene per come sono. 

Vi auguro delle splendide vacanze e speriamo che tutti ce la caviamo un po' meglio d'ora in poi! 

AGGIORNAMENTO: il sito indicato in questo post ha rimosso le mie foto. Vorrà dire che, in questo caso, questo post insieme al vostro sostegno sono serviti a qualcosa! GRAZIE!

56 commenti:

Silvia - Tocco di Lìllà ha detto...

Cara Clara ... come darti torto????? Ti scrivo per mail le mie scelte riguardo quel sito e poi ribadisco, come ho già scritto in varie occasioni, che tra le blogger ce ne sono alcune (ma secondo me sono poche)che NON GUARDANO in faccia nessuno, hanno questo come stile di vita. Difficile che cambino.
INTANTO ... buona sosta estiva =)
Un abbraccio!

Paola ha detto...

Un grande abbraccio, cara Clara!
Paola

Silvia Galloni ha detto...

Capisco e comprendo il tuo momento e spero tanto che il tuo sarà solo un arrivederci perché il tuo blog mi piace un sacco. Purtroppo di persone senza scrupoli ce ne sono parecchie, anche fuori dalla reta, ma come si dice?! Quello che non ci ammazza ci fortifica, no? Ti auguro buone vacanze e alla prossima.

Maddalena ha detto...

Sono stata attirata dalle tue parole e non ti nascondo l'invidia per le statistiche ! Tutto quello che scrivi è reale ed è anche questione di educazione di buon senso, ma ripassando alcuni dei tuoi post , mi sono accorta della colorata varietà degli argomenti trattati, della cura nell'esporre i progetti . Pensa a chi ogni giorno passa da te e dedica il suo tempo libero a prendere ispirazione dai tuoi lavori, poi gioca con i bambini, cucina un bel pranzetto, si rilassa con uncinetto e stoffe !Riposati o lavora e se e quando hai tempo tona per loro !
Maddy

Sabrina G. ha detto...

è verissimo!!

Mi hai tolto le letterine dalla tastiera!
Potre dire "il post che vorrei aver scritto"!
E te lo dice una che in home ha fatto la sua dichiarazione di intenti
"Vorrei che fosse anche una raccolta di tutti i siti e blog che mi hanno ispirata (leggi: dai quali ho "rubato" a man bassa) e che indicherò in ogni post."

Ci sono questi "vuoti di memoria temporanei" che fanno dimenticare l'esistenza di Pinterest (o di Etsy)!
A me fa sempre morire dal ridere vedere certe cose... ti dirò di più.
Qualche link me lo sono pure tenuto. Pinnata originale di mooolto tempo fa e post attuale su blog "pincopallo" che scopre l'acqua calda.
A volte li riguardo e mi consolo.
A volte resto basita dal numero di commenti entusiastici che leggo in coda.
I misteri della vita!

Detto questo è il caso che ci riaggiorniamo un po' via mail, ma per ora goditi un po' di vacanze e respira, respira, respira.

Non c'è solo il brutto e il cattivo.

Il tuo blog è un esempio di bello e buono! Come puoi privarti e privarci della soddisfazione di restare nel gioco?

A volte c'è chi cerca di cambiare le regole, ma ci sono anche tanti esempi di condivisione e gentilezza!

Un bacio grandissimo!

Silvia Mammabook ha detto...

Clara per me dovresti minimo minimo mettere la pubblicità. E poi andare da un avvocato e farti pagare da tutti questi siti. Sai quanto ti appoggio (e ho condiviso su FB, spero serva) ed è ora che questi signori comincino a pagare il talento altrui invece di approfittarsene sempre e cavarsela con qualche rimprovero!

moni ha detto...

Clara! Purtroppo quello che scrivi è tutto vero!
Ma mi spiacerebbe un sacco non leggerti più! Non lasciarti prendere dalla crisi e continua in modo free... senza assilli! La vita reale è un'altra e noi mamme-mogli-lavoratrici lo sappiamo!
Goditi un meritato riposo
Un abbraccio a presto
Moni

miss suisse ha detto...

Clara, io aoro i tuoi lavori, lo sai, e ti trovo superprofessionale anche se non lo fai di professione, quindi se ci ripensassi sarei solo felice! Prenditi il tempo, perché se diventa uno stress, e toglie pi^u di quello che dà, è inutile, ma spero che magari troverai nuove vie più soddisfacenti per te. Secondo me si arriva sempre a un punto di rottura in cui si deve decidere cosa fare. Sulle riflessioni di fondo comunque hai assolutamente ragione. Un abbraccio, sperando di ritrovarti presto!

Oltreverso ha detto...

Capisco la crisi, non con i tuoi numeri, ma la sto vivendo anche io. Così come comprendo a fondo il piacere per quello che hai creato sia sul web che fuori, per la rete di persone che hai incontrato, per le cose che il blog ti porta e forse ti porterà. E capisco questa cosa del tempo. Tanto tanto tempo. Non so darti consigli, ho anche io mani vuote, domande in attesa di trovare risposte. Goditi lo stacco, il riposo, e poi abbi fiducia in quello che sentirai. Un abbraccio virtuale. Paola

nadia gelpi ha detto...

Clara capisco non sia facile, e capisco ancora di più l'impegno che bisogna metterci in queste cose se pur divertenti. Ma non mollare! In questo periodo in cui la preoccupazione primaria è il guadagno si fa fatica a fare un po' tutto, e ci si arrabbia facilmente quando ci si accorge di tante cose che non vanno per il verso giusto. Se posso darti un consiglio, studia un modo per deviare queste mancanze di rispetto dall'esterno ma non mollare...

cucicucicoo: ecological living ha detto...

Cara Clara, ti comprendo perfettamente. Anch'io mi sento spesso così e mi è capitato più volte di sentirmi combattuta se continuare o meno con il blog. Alla fine, mi sono resa conto che sia una cosa che fa tanto bene a più persone di quanto mi rendo conto, quindi cerco di cambiarlo in modo che posso guadagnare, ma sempre ritenendo i miei valori e principi. Non è semplice e se volessi diventare ricca avrei sicuramente cercato un'altra strada. Ma per fortuna ci sono ancora persone che fanno le cose per pura passione! Buona vacanza e un abbraccio, Lisa

Semplicementedani ha detto...

Ciao Clara, mi dispiace per questo tuo momento di crisi e per il "furto" delle tue foto... se succedesse a me ne sarei molto delusa e anche arrabbiatissima! Però spero che tu ci ripensi e che non lasci del tutto la blogosfera! Buone vacanze! Dani

katia ha detto...

ciao, a presto.....

Paola ha detto...

Cara Clara, ho letto con molta attenzione il tuo post. Quello che scrivi è senza dubbio sacrosanto, però non voglio pensare che il mondo e le persone siano solo così o che comunque l'abbiano vinta loro.
Non amo i blog che pubblicizzano prodotti ed è anche per questo che il tuo mi piace moltissimo e che lo seguo volentieri.
Io ho deciso di aprire il blog per condividere le mie passioni, nel rispetto degli altri, e per conoscere altre creative come me, perché solo voi potete capire certe cose (tipo il conservare un anonimo tessuto, scatoletta, barattolo ... perché un giorno sicuramente potranno diventare qualcosa di più) ... insomma rispetto le tue scelte, ma spero con il cuore che ci ripenserai, perché sei una delle "nuove amiche" con le quali avrei voluto approfondire la conoscenza e continuare la condivisione di passioni, stati d'animo e creazioni.
Ti auguro ogni bene e tanto tanto relax da tutto ... e spero di ritrovarti presto.
Un abbraccio sincero.
A presto!

Paola

Betta ha detto...

Dai...... Non posso credere a ciò che ho visto!!!!
Di questo tipo di post, purtroppo, ne leggo sempre di più ma NON E' GIUSTO che per colpa di queste persone se ne perdano delle altre, come te!!!
Non giro molto nel web, i blog a me cari e poco altro, quindi molto facilmente ci saranno anche mie cose spacciate per opera di altri............. O_O O_O
CHE SCHIFO!! Ma queste persone come fanno a guardarsi allo specchio??
Allora una soluzione può essere mettere il nome del proprio blog al centro della foto.....!!!!
Comunque prenditi del tempo. Del tempo per fare ciò che più ti piace e se poi lo vorrai condividere, noi saremo qui ad aspettarti!!!!
Ribadisco!!!! NON E' GIUSTO!!!
Ma dire così non cambia le cose però ti sono vicina, ti rispetto ma spero davvero che questo sia solo un arrivederci!!!
Un grande abbraccio e tanti...
Kissssssssssssssssssssssss

erica visconti ha detto...

Ciao, le tue parole fanno veramente riflettere, e immagino quanta rabbia ci possa essere nel vedere le proprie idee, foto altrove.

Purtroppo la rete è un mondo vasto e credo anche infame.
Come dici tu dietro ad un blog c'è lavoro che non si vede, tempo dedicato e tolto ad altro. Noi mamme, lavoratrici non riusciamoa starci dietro come vorremmo. Anch'io personalmente scrivo poco per mancanza di tempo/voglia in questo momento. Un abbraccio

clara ha detto...

Grazie di cuore a tutte! Grazie ancora per la vostra vicinanza e sostegno! Più volte ed in tante altre occasioni mi avete dimostrato la vostra stima ed il vostro affetto e se mi piace tanto bloggare sarà anche per questo, nooo? ;-)
Voglio però ribadire che la causa di questo mio bisogno di fermarmi non dipende dall'episodio che è accaduto ultimamente, quanto da una profonda e maturata riflessione su tutte le cose che non mi piacciono più; il chè non riguarda il blog o i blog in sè ma tutto il loro contorno. E su questo vedo che siamo perfettamente in sintonia!
Passerò a ringraziare ognuna di voi e, magari, da spettatrice spero che avrò più tempo per godermi di più anche i vostri lavori!
Grazie ancora!

mirò: il gufo sul comò ha detto...

Cara Clara, io nn ti conosco da molto ma ho apprezzato subito, e lo sai, il tuo entusiasmo e la tua energia.
Sinceramente ti dico che mi dispiace perché credo che il tuo blog sia davvero un posticino piacevole dove poter trovare spunti interessanti...quindi mi auguro che il tuo sia un arrivederci a dopo l' estate per quanto, comprendo le tue ragioni più' di quanto immagini e ti sento molto vicina...sono le stesse che mandano in crisi anche me, insieme ad altre...ti abbraccio...nn aggiungo altro, solo a presto! Miro'

Lisa Mamè ha detto...

Cara Clara, anch'io tra le bozze dei post ho scritto un post simile al tuo. Non sopporto più tutto lo schifo che gira intorno ai blog, soldi e solo soldi, solo ricerca di clienti da spennare. Da diverso tempo non scrivo sul blog per un problema di salute importante ma anche per una crisi molto simile alla tua. Non so se passerà, ad ogni modo a te auguro agni bene e spero di poter leggere ancora i tuoi straordinari post.

Un caro saluto
Lisa

marisa ha detto...

Ciao Clara condivido quello che hai scritto pienamente....a volte penso anch'io a come potrebbe essere facile "mantenere alto il tenore" di un blog solo facendo un copiaincolla alla velocità di un click!...nel mio piccolo e appena nato blog quando voglio "copiare" perchè qualcosa delle altre blogger mi è piaciuta rifaccio io con le mie mani il tutto e posto le mie foto del mio lavoro!
..e non è semplice ma mi soddisfa!
...buone vacanze e buona riflesione...

marisa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Sara e Alessandra ha detto...

Quanto hai ragione!!! anche noi siamo affezionate al nostro blog e a chi ci segue, ma d'altra parte abbiamo anche una vita vera. Ho due bambini piccoli un marito e un lavoro e sinceramente preferisco spendere il mio tempo con loro che col blog. Non per essere antipatica con chi ci segue, ma la mia vita sono i miei tre ometti. E concordo con il giramento di palle quando trovi una tua creazione sui siti senza link. Anche a noi quel sito ci ha fatto il "furtarello" e non ne avrebbe neanche bisogno...per ora buone ferie. Ma sono sicura che molto presto ti ritroveremo.
Un mega inbocca al lupo per il lavoro.
Un abbraccio.
Sara.

ILE-PensoInventoCreo ha detto...

non riesco a lasciare un commento che abbia un senso, è che non saprei come fare senza visitare il tuo blog così ordinato, le tue foto perfette, le tue idee così eleganti... sarei più che contenta di dover "sopportare" qualche banner pubblicitario per non perdermi nulla delle tue idee, sai che sono molto più che sincera con te! Ilenia

sonia a. ha detto...

Ciao, premetto che lascio commenti di rado nei post, perché sto al pc durante le ore di lavoro :) (lo so non si fa :)) ma il tuo post mi ha particolarmente colpita... perché il vero talento non va sprecato! Mai! se per ogni difficoltà si sfasciassero le famiglie, le aziende, gli amici che senso avrebbe la vita?? in troppi rubano idee (e non solo) in troppi sono vili e cattivi, in troppi non hanno morale ne buon senso (e per cose peggiori che di un'idea rubata). E quindi per questo bisognerebbe mollare?.. Ho trovato decine di volte post copiati identici mentre facevo banali ricerche di routine in rete, mi chiedevo chi ha copiato chi? che senso ha? ... mi dicevo lascio un post con i link agli altri post identici, così perché chi leggesse sapesse... ma mi sono detta, è una battaglia contro al vento purtroppo... agli autori fa senz'altro rabbia, lo capisco, essere 'rubati' della propria capacità, ma questo non deve certo essere il motivo per cui si molla tutto e addio!! anzi! trasformarlo come motivo d'orgoglio!! se mi rubi significa che io ne sono capace e che tu hai bisogno delle mie capacità e di quelle degli altri per farti strada, per creare, per fare notizia... Il mio umile consiglio è: rilassati ma senza rancore ne rabbia e torna ricaricata :) piena di idee ed entusiasmo, perché credo che prima di ogni cosa è stato l'entusiasmo che ti ha ispirato e motivato ad iniziare :) e credo che sia questo che debba essere sempre il motore delle tue creazioni. Perché chi ha talento come te lo fa col cuore, con l'impegno, col divertimento. Ai ladri, degnagli solo disistima e biasimo :) Spero di rileggerti presto, un abbraccio :)

Giusy ha detto...

Ciao! Arrabbiati pure, ma contemporaneamente difenditi. Scrivi a chi ti ha copiata e pretendi che inseriscano il tuo nome, che rispettino il tuo diritto d'autore. Io sono giornalista in una piccola realtà locale e non conto più le volte che i miei articoli sono stati ripresi da altri giornali addirittura firmati da colleghi. Beh, all'inizio, lasciavo correre, adesso non più perché in qualsiasi articolo che scrivo c'è una parte di me e io non mi faccio derubare. Buona pausa di riflessione e... a presto!

isabella ha detto...

Ciao Clara, sono a Milano di passaggio e ho letto il tuo post tutto di un fiato. E' vero tutto quello che dici purtroppo!!! Pensaci bene e decidi di fare quello che è meglio per te e la tua famiglia...e se ritornerai qui sul tuo blog io continuerò a sbirciare tra le tue creazioni sempre volentieri....dici che a settembre riusciremo a incontrarci? Io ne sarei felice! Un grosso bacio a te e al tuo bimbo!
Isabella

saravarese86 ha detto...

Ciao,
devo dire la verità, ho da poco aperto un blog e il tuo ancora non lo conoscevo. Dunque il tuo articolo mi ha incuriosito anche senza che ti conoscessi. E visto che non ci conosciamo, non voglio entrare nella sfera del personale, ma proposrti invece una riflessione più generale: tutto il discorso che fai purtroppo non rigurda soltanto i blog creativi. Rigurada in generale il web e tutto il nostro mondo. Viviamo (e non voglio sembrare catastrofista, ma penso sia un dato di fatto) in un mondo in cui la gente è ormai abituata a trovare tutto gratis. Pensaci: prima se volevi fare un viaggio compravi una cartina (e davi da mangiare ad editori, cartografi, studiosi, cartiere, etc) ora vai su google. Prima se volevi ascoltare della musica compravi un cd, ora la senti su internet... O ancora, pensa alla crisi in cui versa la carta stampata: in un mondo che si aspetta di trovare sempre informazioni gratis su internet, come si fa a sopravvivere? Io rivedo nei comportamenti che citi il riflesso di questo mondo: da una parte gente abituata ad avere tutto gratis, che pensa che tutto ciò che è sul web non appartenga a nessuno... Dall'altra blogger che in fondo tirano a campare, cercando di trovare qualche finanziamento con la pubblicità di prodotti...
Ora t dico quello che faccio io, per cercare di porre un freno a questa situazione, in cui siamo tutti un po' colpevoli: cerco di comprare i libri e i giornali, quando posso... Cerco di lasciare un segno del mio passaggio sui blog che mi son piaciuti... Cerco di sostenere, nel mio piccolo, come posso, i creativi che mi piacciono... Cerco di espiare come posso, insomma, le mie tante colpe di navigatrice del web disattenta.. Le rivoluzioni iniziano sempre a piccoli passi: possiamo creare un web che ci piace, io credo!
E dopo queste lungaggini, ti auguro di continuare con quello che ti piace fare, perché - e le visite lo dimostrano - lo sai fare molto bene.. E mettila, la pubblicità: non sarà molto, ma penso un riconoscimento economico possa fare bene: non stai mica rubando qualcosa a qualcuno!

Ninfa ha detto...

Ciao Clara, capisco la tua rabbia perchè l'ho provata anch'io in qualche occasione quando mi sono successi episodi un pò simili...beh, uno ad esempio aveva inserito il mio link, è vero, ma aveva copiato interamente (e molto confusamente) un mio post senza chiedermelo prima. Dato che anch'io come te mi impegno molto (o forse dovrei parlare al passato)come blogger, vorrei che il mio "lavoro" fosse rispettato. E' un nostro diritto e dobbiamo cercare di farlo valere sempre. Oppure...fregarcene, anche se immagino sia difficile se la scopiazzatura succede spesso.
Ci sono però anche tantissime persone meravigliose in questo mondo virtuale e spero che dopo lo stacco delle vacanze tu tornerai qui positiva, serena e con la voglia di continuare a condividere le tue fantasiose creazioni con noi. Ciao, grazie e buona estate anche a te!

Ilaria Mosti ha detto...

Ti ho citata proprio ieri nella mia classifica dei blog preferiti.... spero che la pausa sia solo estiva.
Un saluto
Ilaria

clara ha detto...

Care amiche, sono molto lusingata dai vostri commenti e dalla vostra vicinanza! Ho letto tutto ed ognuno dei vostri commenti meriterebbe una risposta a sè stante, ma in questo momento mi sento molto confusa. Spero che la pausa estiva faccia chiarezza, ma nel frattempo verrò a trovarvi tutte! Grazie infinitamente per aver speso un po' del vostro tempo qui!
Un abbraccio virtuale a tutte!

Norma ha detto...

Clara mi hai spiazzato!
Capisco i tuoi sentimenti ed in effetti me lo chiedo anch'io ogni tanto mi chiedo chi me lo fa fare, faccio fatica, io lavoro, per fortuna, ma questo vuol dire che ho meno tempo per il Blog e per me, dormo sempre meno anche perché anch'io voglio sempre migliorare per cui le cose vanno per le lunghe e poi devo sempre trovare nuovi progetti, per me è un piacere anche se ammetto che qualche volta mi pesa e vorrei dormire un po' di più.
Non so se qualcuno abbia "rubato" i miei progetti, non me ne sono accorta almeno, so di sicuro però che sono stati di ispirazione per tante altre blogger che in questo anno di vita mi hanno seguito fedelmente, magari non sempre ma so che hanno imparato a conoscermi ed apprezzarmi ed io pure, non riuscirei adì immaginare adesso come sarebbe senza di loro, si è stabilito un bellissimo rapporto anche senza conoscerci e nonostante la fatica non voglio rinunciarvi.
Clara, pensa a noi che ti seguiamo, prendila più "easy", prenditi una vacanza ma non mollare, non tutto è come appare, c'è anche del buono.
Ciao
Norma

Sara L'arcobaleno di Sara ha detto...

no, io non lo posso pensare di non poter più passare di qua a leggerti.... Clara, prenditi il tuo tempo, valuta, ma poi torna.
ti abbraccio
Sara

clara ha detto...

Grazie ancora!!!

RIGA e PENNINI ha detto...

Comprensibile il tuo stato d'animo, m abbandonare il blog, secondo me,è come darla vinta a quella gente.
Il web ha bisogno di persone come te!...sei l'unica che mi ha ringraziato dopo che sono diventata follower del blog e ricambiato iscrivendoti al mio. Queste sono piccole cose che fanno la differenza e fanno capire di che pasta è fatta una persona.
Ribadisco: il web ha bisogno di te!
Non mollare!

clara ha detto...

Non finirò mai di ringraziare tutte voi per la vostra vicinanza e per il vostro affetto! Purtroppo qui non ho una linea fissa ed il collegamento funziona a singhiozzo. Cercherò di farvi visita piano! Vi auguro una grande estate e grazie ancora a tutte!

Tra carta, timbri e colori di Giulia ha detto...

Clara, credo di capire bene la "desolazione" e il "giramento" che hai saputo descrivere in questo post. Credo che è giusto prendersi del tempo per riflettere... ma che non è giusto nei tuoi confronti mollare tutto. Un sorriso, Giulia

clara ha detto...

Grazie mille davvero!

Lena Alta-priorità ha detto...

Io sono come al solito in ritardo....leggo solo ora il tuo post che la pausa estiva potrebbe essere forse già quasi finita?!?! Lo spero proprio....se anche decidessi di farne un lavoro del tuo stupendo blog sappi che ti seguirò ancora con molto interesse...per me è il contenuto che colpisce, non solo la forma!
Ciao, Lena

dolcezzedimamma ha detto...

A causa della connessione ballerina ti leggo solo ora. Spero che intanto ci abbia ripensato. Ti aspetto. Un bacio

clara ha detto...

Grazie ancora ragazze! Stare senza blog è proprio difficile... solo che al momento devo sistemare prima un po' di cose che, avendo il blog aperto, mi verrebbe praticamente impossibile.
Spero di ritornare presto e grazie per il vostro sostegno e la vostra comprensione. Spero di ritrovarvi tutte qui!
Un bacione!

speedy70 ha detto...

Cara Clara fatti coraggio e abbi tanta forza da difenderti e andare avanti!!!! Non abbandonare questa tua passione per colpa di qualcuno.... non faresti che darla vinta! Io aspetto una tua bella ricetta, ti abbraccio!!!!

isabella ha detto...

Clara che bello risentirti!!!
Ti pensavo giusto l'altro giorno.
Anche io ho avuto un po' di difficoltà a tornare, più che altro per una persona che passa nel mio blog...ma ho ripreso volentieri dopotutto è quello che mi piace fare: è il mio diario!
A presto
Isabella

°°valeria°° ha detto...

buon lavoro mamma Clara mamma con la M maiuscola
spero tu stia bene e che tutto vada nel migliore dei modi
felice fine settimana Valeria

Pia ha detto...

Cara Clara,
con grande ritardo ho letto questo tuo post che, ovviamente, mi ha molto colpita. Dopo 4 anni di blog, portato avanti con passione e non tanto per fare, posso dirti che ti capisco bene sia di testa sia di pancia. La prima cosa che mi viene da dirti è il tuo blog è sicuramente uno dei più belli del momento. Venire da te è sempre un piacere, per i contenuti, le fotografie, la grafica, le idee, le novità, la tua capacità di comunicare, di essere sempre aggiornata e in sintonia con le nuove tendenze. Apprezzo sempre anche la tua correttezza, la gentilezza che traspare dalle tue risposte e la tua generosità. Cara Clara, noi non ci siamo mai conosciute dal vivo, ma ti ho sempre sentita molto vicina e in sintonia con il mio modo di fare blog e non solo. L'esperienza del blog, come tutto nella vita, è comunque destinata a concludersi per tutti noi, prima o poi, però, spero che ti riesca di trovare il modo, una via d'uscita creativa per ritrovare la motivazione che ti ha spinta a creare questo tuo spazio così bello e importante per tanti di noi che passiamo a trovarti. Posso dirti solo che quello che a me fa sempre ritrovare il motivo per continuare, sono le belle persone che mi seguono e non tengo in considerazione le brutte persone, che pure ci sono e non sono poche. Detto questo, so anche che può essere un momento passeggero e che un talento come il tuo, non può rimanere sopito a lungo, non ci credo! Quindi, anche se non so in quale modo, io ti aspetto!
Un abbraccio grande! Pia

clara ha detto...

Sono commossa!
Ragazze siete FANTASTICHE davvero!!!
Grazie a tutte per i vostri commenti più che lusinghieri!!!
Spero davvero di farcela a tornare presto!
Bacioni a tutte!

Valentina ha detto...

Hai ragionissima!! Effettivamente la mancanza di tempo e la competizione e falsità di alcuni blog mi ha indotto ad accantonare il mio blog. Chissà forse lo riprenderò in mano ma sicuramente mi riprometto di non sottostare più ai cliché per ottenere visibilità .un abbraccio

clara ha detto...

;-)

Sugar Ness ha detto...

Carissima Clara, per altri motivi mi sono allontanata dal blog x 3 mesi. Al mio ritorno non vedevo più comparire il tuo nome su blogger, ma sinceramente... pensavo stessi prolungando le ferie... Finché stasera ti sono venuta a cercare. Hai ragione, Clara. A volte la rete sembra invasa da squali. E se bloggare si trasforma in un continuo travaso di bile, tanto vale mettere un freno. Eppure mi unisco al coro delle persone che amano leggerti per il gusto di leggerti, che amano la tua positività, la tua luce e i tuoi colori. Spero che tu riesca a trovare la dimensione giusta per te. Ti abbraccio forte!

Kety ha detto...

No Clara, non mollare... :(
Mi sono sempre trovata bene "a casa tua" e con te, sempre frizzante, allegra, piena di idee e di entusiasmo...
Ho letto attentamente questo post... e concordo su tutto, ma torna da noi, che ti vogliamo bene e ci siamo affezionate! :)
Le collaborazioni fanno gola a tutti, ma hai ragione tu: che senso ha scrivere che un prodotto ci ha risolto la vita, se magari prima neanche lo conoscevamo... e non ce ne fregava nulla di conoscerlo???
Magari il regalo che le aziende ti mandano può essere utile, ma, sai una cosa?, mi passa anche la voglia di commentare i post dove è chiaro come il sole che a farla da padrona è il prodotto di cui si scrive.
Niente da dire contro chi fa delle collaborazioni un quasi lavoro, ma io preferisco evitare.
A chi ti copia rompi un po' le scatole, segnala, fai tutto ciò che puoi... ma torna da noi!!!
Presto, prestissimo!!! :D

clara ha detto...

Grazie Ragazze! Siete indispensabili per me e le vostre parole così affettuose mi riempiono di gioia! Vuol dire che in tutto questo tempo qualcosa di buono sono riuscita a lasciarlo!
Prima o poi ritornerò. Voglio ritornare. Ma prima devo fare un po' di ordine, in tutti i sensi!
Un abbraccio caloroso e grazie davvero di cuore!

BTwinsbimamma Barbara ha detto...

mi spiace ma capisco quello che intendi...buona pausa di riflessione....un abbraccio

lovecraftingpaper ha detto...

Ciao, Clara,
sono capitata qui per caso e ho letto attentamente il tuo post e tutti i commenti. Capisco quello che vuoi dire. Il mio blog non ha i numeri per attirare pubblicità e anche se mi venisse chiesto in cambio di prodotti non lo farei perché io penso che un blog sia come casa propria. Siamo invasi dalla pubblicità fuori, quando usciamo, ma a casa mia io la pubblicità la posso controllare. Io cambio canale o tolgo l'audio. In casa mia non voglio essere disturbata, visto che il mondo fuori è già tanto difficile. Il mio blog non sarebbe più uno spazio mio con la pubblicità.
Quanto ai furti, anche qui, non ho trovato finora foto mie rubate, tantomeno testi, perché scrivo poco, e niente di personale proprio per mia scelta. Ho trovato, questo sì, una foto su una ricerca di immagini su Google, poco tempo fa, ma finora non su altri blog. E comunque io ho sempre messo l'indirizzo del mio blog sulle foto e ora ho cominciato a metterlo al centro. Lo so, non è bellissimo da vedere e spezza l'immagine, ma a mali estremi...
Di storie come la tua ne ho lette tante negli ultimi tempi. Mi vengono in mente Alex del blog "C'è crisi c'è crisi", e Anna Venere, del blog "Moda per principianti" e che ha ritrovato i suoi post copiati quasi parola per parola nel libro di due famosi stilisti.
Prenditi la tua pausa. Con i tuoi tempi. Avere un blog non è un lavoro. Io questo me lo ripeto di continuo. Se diventa un'ossessione, una scadenza da rispettare, una fonte d'ansia non ne vale la pena. Un blog deve essere uno spazio di libertà. Anche di condivisione, ma nel rispetto reciproco. Io cerco di non dimenticare che il mio scopo deve essere trovare il tempo e la serenità per creare, per farmi venire delle idee. È questo il bello. Il blog per me viene dopo. Non creo per bloggare. Bloggo perché creo. È diverso.
Tu fai le tue valutazioni con calma.
A parte il blog, poi, nel mio lavoro mi hanno contattata delle persone per offerte truffa, del tipo "Tu scrivi questo per me e io guadagno", "Tu mi porti i clienti e poi si vedrà come ti posso ricompensare". Non mi degno neanche di rispondere e segnalo come spam.
Ti mando un abbraccio!

Mariangela

clara ha detto...

Grazie di cuore per essere passate di qui e per le vostre parole!

Un grosso abbraccio!

°°valeria°° ha detto...

come stai Clara?
passo di qui per un saluto e per inviarti, anche se virtuale un bacio Valeria

magalì ha detto...

Clara!!!
ma che brutta storia!!! anzi se posso permettermi: CHE SCHIFO!!!
ho letto solo ora e mi scuso tantissimo..... ma come sai io sono entrata proprio da poco in questo mondo bloggico (ops...i miei soliti francesismi!) ...avevo letto un altro tuo post in cui ti avevano spudoratamente copiato una collana ma addirittura rubare una foto così semplicemente e senza ritegno alcuno, ma si può???? e poi un sito in quello stile, a quel livello ...ma come possono??!?!? è davvero così normale? succede ancora? io non sono un'esperta in nulla in questo mondo virtuale ma.... mi lasci veramente sbasita attonita e pure un pò delusa e amareggiata al massimo! è davvero sconfortante .... spero che non ti succeda più, che non mollerai mai....e soprattutto che riuscirai a ritrovare il giusto ritmo tra vita virtuale e non !!!
ad ogni modo i diagrammi delle tue classifiche parlano da soli!!! sei proprio fantastica!!! e ora ancora di più ti rinnovo quel che ti ho detto quando ti ho contattata.... ricordi? e pensa ...nemmeno ero a conoscenza di questo post ma avevo visto la tua magnifica torta in pinterest.....la combinazione!
Un abbraccio fortissimo e tanta tanta tanta solidarietà "bloggica"!!!

clara ha detto...

Grazie! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...