Rosti di patate con burger di salmone

Eccomi e vi ringrazio del sostegno datomi dopo il mio outing e la decisione di buttare giù le mie belle pagnottelle di ciccia... Bleahhhhhh! Sono un po' lentina nel rispondervi, ma i vostri messaggi li leggo tutti tutti e devo dire che mi hanno "pompato" non poco! Quindi GRAZIE MILLE davvero a tutte! Devo tener su la motivazione, altrimenti non vado da nessuna parte.

Durante la mia dieta voglio mangiare anche con gli occhi e quindi appagarmi anche con la vista, alzandomi dal tavolo soddisfatta ma leggera. Questo con l'intento anche di scongiurare voglie improvvise e spuntini fuori orario, che ahimè, nel mio caso, sono un tasto dolente specie quando sto a casa e mi prendono i pensieri. Questo è almeno quello che vorrei ottenere, ma ho appena iniziato e la strada è ancora lunga ed io voglio andarci piano. Non voglio una dieta troppo rigorosa e non voglio perdere il divertimento di stare in cucina. Comunque vi aggiornerò con calma su come sta andando, sperando di ottenere prima possibile dei risultati positivi.

Quindi eccovi il primo esperimento.
Immaginate di mangiare per cena un filetto di salmone sulla piastra, accompagnato da una patata non troppo condita e dell'insalata con mezzo pomodoro. Stop. Magari un surplus di insalata, ma niente pane.
Non vi sembra una cena completa ed equilibrata che possa andare bene se si sta a dieta?

Bene, forse sì. Solo che se avessi visto le stesse cose nel piatto disposte alla solita maniera e se le avessi mangiate separatamente, non avrei avuto lo stesso appagamento che ho avuto con questo simil-panino fatto di rosti (con i puntini sule i!) di patate (1 sola) e burger fatto con poco meno di un trancio di filetto di salmone.

Questo l'ho mangiato lunedì a cena - 1° giorno di dieta - e vi assicuro che sono andata a letto contenta!


Rosti di patate con burger di salmone (x 1 persona)

150 gr di filetto di salmone
100-125 gr di patate
1/2 pomodoro
foglie di insalata
erba cipollina
prezzemolo
tabasco
olio e.v.o.
sale

Ho tolto la pelle al filetto di salmone e l'ho tritato al coltello; l'ho messo in una ciotola e l'ho condito con un po' di erba cipollina fresca, qualche goccia di tabasco ed un pizzico di sale.
Nel frattempo ho preparato i rosti: ho sbucciato la patata, l'ho grattugiata con una grattugia a fori larghi, e, facendola cadere su di un canovaccio, l'ho asciugata tamponandola in maniera da fare perdere un po' di umidità. Ho diviso il composto in due parti e, aiutandomi con un coppa-pasta, ho formato le due parti dello pseudo-panino.
Ho scaldato in una padella un pochino di olio (non ce n'è vuole poi molto: 2-3 cucchiaini circa, ma regolatevi voi) ed ho disposto i due mucchietti di patate, facendoli dorare 4-5 minuti per lato.
Poi, sempre con il coppa-pasta ho formato il burger di salmone e l'ho cotto sulla piastra ben calda circa 2-3 minuti per lato.
Ho lavato e tagliato il pomodoro a fette ed ho composto il piatto disponendo sul primo rosti qualche foglia di insalata, poi il burger di salmone, le fette di pomodoro con qualche foglia di prezzemolo fresco e l'ultimo rosti.


Ovviamente come accompagnamento c'era una mega insalatona poco condita, ma riempitiva 
e togli-fame. Ottima cena! Da rifare!

 Con questa ricetta partecipo alla rubrica di "La mia Cucina Improvvisata"

17 commenti:

moni ha detto...

Fantastico! Con piatti così riuscirei a fare la dieta anch'io!!

Babe - La Cucina di Babe ha detto...

Faccio spessissimo il rosti di patate, le mie origini crucche me lo fanno amare da sempre, ma questo hamburger di salmone mi sta facendo svenire
Devo assolutamente farlo.
Baciiiiiiiiiiiiiiiiini

Paolina Notaro ha detto...

gnammmmmmmm che delizia, mi hai fatto venir voglia di farlo subito...!!!!

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

appetitoso, l'abbinamento patate e salmone super ;)

IsabelC. ha detto...

Sono daccordo con te: dieta si, ma con gusto!! Ottimo questo burger con lo sfizioso roesti
PS Bentornata!

paneamoreceliachia ha detto...

Posta, posta, così ti copio le ricette e mi metto a dieta anche io!!!
Baci
Alice

Artefatti clod ha detto...

Io ingrasso solo a guardarlo!!! che mi vado a spiluzzicare adesso??

Complimenti, un sogno di ricetta!

Ciao clod

Semplicementedani ha detto...

Mmmmmm, le patate mi ispirano acquolina in bocca! Il salmone un pò meno, (è un mio gusto personale) ma sono sicura che è buonissimo! Dani

Casale Versa ha detto...

Wow però.. questa dieta la voglio seguire anch'io! ;D ti abbraccio stellina!

clara ha detto...

Grazie a tutte! :-D

~ Inco ha detto...

Spettacolare!!
Da vero chef!!
No..non ci credo che l'abbia fatto tu! Sei stata aiutato dal tuo piccolo
Ale, lo sò..
dì la verità!
Brava cara..ne voglio anche io uno!
Baciotti a tutti!
Inco

clara ha detto...

@Inco: grazie cara! Tutti quelli che vuoi! Baci ;-)

RobyGiup ha detto...

Così sembra decisamente più appetitoso del triste filetto di salmone tutto solo soletto nel piatto... Ottima idea! :)

Eli ha detto...

In effetti ha un gran bell'aspetto..viene voglia di andare subito in cucina e mettersi a prepararlo!

La mia cucina improvvisata ha detto...

Questo piatto mi fa venire una fame.... è delizioso... soprattutto per i mie bambini... se ti va ti invito a partecipare alla mia rubrica di questo mese che tratta appunto di pesce: http://lamiacucinaimprovvisata.blogspot.it/2013/09/il-vincitore-di-agosto-e-la-mia-cucina.html, ti aspetto!!! A presto, Martina

clara ha detto...

@Roberta: sì, il salmone solo soletto fa tanto triste! ;-)
@Eli: grazie mille! :-)
@Martina: ti ringrazio molto, verrò senz'altro a trovarti! A presto! :-)

La mia cucina improvvisata ha detto...

Carissima, grazie mille per la tua ricetta!!!! Inserita!! Un abbraccio, a presto, Martina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...